14 agosto 2018

IL DIARIO SEGRETO DI UNA BOOKLOVER - LE FRASI PIU' BELLE

Buongiorno lettori, avete passato bene il fine settimana? Io purtroppo non ho praticamente letto ma spero di rimediare nei prossimi giorni. Cosa state leggendo? 
Oggi ho deciso di portarvi un post un pò particolare: le frasi che pià mi sono piaciute del libro "Il diario segreto di una booklover" di Roberta Chillè. Questo libro mi è stato mandato dall'autrice per una collaborazione, l'ho letto circa due mesi fa e ho trovato tantissime frasi che mi rispecchiano alla perfezione quindi ho deciso di condividerle con voi. 


 
" Siamo noi a dare forma ai posti che citano nei libri, siano noi a vivere un'altra vita, diventando chi vorremmo essere per avere più astuzia, più forza per lanciare da arco ed essere un'eroina. Ma perchè esserlo, se già ogni giorno lo siamo per ciò che affrontiamo? " 

 
 " I libri non sono fatti solo per essere letti: vanno capiti fino in fondo, perchè, quando la parola fine solcherà l'ultima pagina, sarà li che capiremo l'importanza di ciò che quelle righe ci hanno insegnato "


" E' vero: la libreria per noi lettori è un porto sicuro in cui rifugiarsi quando ne abbiamo abbastanza della realtà, è vedere mille vite trascorrerci davanti senza rendercene conto, una libreria dei desideri dove tutto diventa reale. Diventiamo parte integrante di quel mondo, che nessuno, al momento della lettura, può violare. Siamo sognatori e non possono toglierci l'idea di esserlo " 


" I libri non sono fatti solo per essere letti: vanno capiti fino in fondo, perchè, quando la parola fine solcherà l'ultima pagina, sarà li che capiremo l'importanza di ciò che quelle righe ci hanno insegnato "


 



" Diamo vita a personaggi che non esistono. La maggior parte delle volte vorremmo che fossero reali, per averli come amici e dar loro un punto fermo per esistere e farci raccontare la loro storia. "
" La senzazione che provo nello sfogliare le pagine di un libro è quasi sempre la stessa, immutata negli anni: è come varcare una porta alla cieca, senza sapere assolutamente ciò che mi aspetterà una volta oltreppasata. Il bello sta proprio in questo. "


Queste sono solo alcune delle frasi che più mi hanno colpita di questo libro, fatemi sapere se vi piace questa tipologia di post così pubblico anche la seconda frase. Quali sono le vostre frase libresche preferite?

10 agosto 2018

RECENSIONE - CON DOLCEZZA by Cate Ashwood

Buongiorno lettori, io come al solito sono in ritardo a pubblicare questa recensione ma fate finta di niente. Il libro di cui voglio parlarvi oggi è una nuova uscita m/m edita dalla Triskell Edizioni e si tratta del nuovo libro di Cate Ashwood. 

Titolo: Con Dolcezza
Titolo originale: Keeping Sweets
Autore: Cate Ashwood
Traduttrice: Mariangela Noto
Editore: Triskell Edizioni
Genere: Contemporaneo 
Lunghezza: 194 pagine
Prezzo Ebook: 4,99

A pochi giorni dal diploma e con pochissimi soldi in tasca, Evan Lowry ha bisogno di fondi per il college. Quando vede un annuncio in cui cercano modelli, pensa che la sua fortuna sia finalmente arrivata, fino a quando non scopre che si parla di film per adulti e di sesso. Con tanto di riprese. Con altri uomini.
Per la stella del porno Brandon Court, non c’è più nulla di nuovo nel panorama dei film per adulti. Lui e il suo produttore, Les, decidono di fare qualcosa di diverso: un reality show porno ambientato in un cottage vicino al mare. Ma quando incontra per la prima volta l’ingenuo Evan dagli occhi da cerbiatto, Brandon non sa bene se mandarlo al diavolo o spogliarlo. Vince la seconda opzione.
Sul set, Brandon prende Evan sotto la sua ala, e per circa un mese, diventano intimi in ogni modo possibile, tranne che a livello emotivo. Entrambi sono terrorizzati di approfondire la loro relazione, dubbi e insicurezze minano le loro speranze, ma la chimica tra loro non gli permetterà di ignorare i sentimenti.


Come al solito, voglio avvisarvi che è un contemporaneo new adult e che ci sono scene di sesso tra due uomini. 
 
I personaggi mi sono piaciuti molto, sia i protagonisti che i personaggi secondari li ho trovati caratterizzati molto bene. 

La storia racconta di Evan Lowry, un ragazzo che si è appena diplomato e che è alla ricerca di un lavoro per potersi mantenere e pagare gli studi universitari. Evan è omosessuale, sua madre è morta e vive con un patrigno che lo odia e lo tratta male. Mentre è alla ricerca di un lavoro si imbatterà in un annuncio in cui cercano modelli e decide di mandare il suo curriculum; quando viene chiamato per un colloquio capisce subito che si tratta di modelli per film porno ma, nonostante questo, decide di accettare il lavoro perchè ha davvero bisogno di soldi. Il suo piano è quello di lavorare come modello per i mesi estivi, guadagnare i soldi che gli permetteranno di vivere e poi crearsi una nuova vita. Purtroppo i suoi piani cambiano quando conosce Brandon e i due provano subito una forte attrazione l'uno verso l'altro. Brandon è l'esatto opposto di Even, è un attore porno di successo e ormai vive una vita noiosa e senza niente che lo appassioni, almeno fino a quando non incontra Even.
Per girare il primo film, Evan e gli altri ragazzi devono passare del tempo in un cottage in riva al mare e qui le cose cambieranno per entrambi, tra i due inizia a nascere qualcosa di molto forte e separarsi sarà molto difficile. 


E' stato bello vedere come nasce la loro storia d'amore piena di dolcezza, vedere come pian piano Brandon si rende conto di essere innamorato di quel giovane ragazzo. Hanno sempre cercato di tenere i sentimenti separati, entrambi sapevano che una volta finite le riprese avrebbero dovuto dirsi addio ma l'amore che provavano l'uno per l'altro è stato più forte di tutto.

Lo stile di scrittura è molto scorrevole, infatti ho letto questo libro in un solo giorno. Sono presenti varie scene di sesso e il linguaggio è molto eslipito ma non è per niente volgare.

Un romanzo super consigliato se amate le storie d'amore m/m, dolce e pieno di amore. Non avrei mai voluto smettere di leggere questa storia.

7 agosto 2018

COME COLLABORARE CON UNA CASA EDITRICE

Buon mercoledì, lettori. Come state? Ieri ho fatto un sondaggio su instagram (vi lascio qui il mio account se non mi seguite) e vi ho chiesto se preferivate la w.w.w.wednesday aggiornata o un post in cui vi spiegavo come collaborare con le case editrici: inutile dire che la maggior parte ha preferito la seconda quindi eccomi qui a spiegarvi come fare. 

Voglio iniziare rispondendo ad una domanda che vedo spesso sotto i video dei booktubers che seguo e che parlano di questo argomento: non bisogna per forza avere un canale youtube o un blog per richiedere una collaborazione, anche un profilo instagram è più che sufficente. 

Un'altra cosa che ci tengo a specificare: non aprite un blog o un canale youtube con lo scopo di ricevere libri gratis perchè si vedrà che lo fate solo per quello.

Ultima premessa, giuro: non potete pensare di richiedere una collaborazione quando avete dieci iscritti e tre post pubblicati, mai nessuno vi risponderà. Lo scopo di una qualsiasi casa editrice è vendere e farsi conoscere quindi dovete avere un certo numero di seguito e far vedere che i vostri lettori sono davvero interessati a quello che scrivete e che interagiscono con voi. Inoltre, iniziate a proporvi alle case editrici più piccole, avrete più possibilità di ricevere una risposta positiva!

Ora iniziamo! 

1. Dopo aver trovato una casa editrice che pubblica libri del genere che più vi piace, dovete cercare la mail dell'ufficio stampa. Di solito è presente nella sezione contatti del loro sito web. Non scrivete MAI via direct o via messaggio su facebook, è poco professionale e rischiate di non venire neanche considerati. 

2. E' quasi fatta, ora bisogna solo scrivere la mail. Non è così difficile come credete, ecco cosa bisogna inserire: 
- Una vostra presentazione: dite chi siete, cosa fate, perchè lo fate. Ovviamente il tutto deve essere un discorso breve e coinciso, non dovete scrivere una tesi di laurea ma tre/quattro righe sono più che sufficienti. 
- Perchè volete collaborare con loro. 
- I link diretti ai vostri social in modo che le case editrici possono vedere il lavoro che fate e leggere le vostre recensioni. 
- Salutate. E' una cosa logica ma fidatevi che ricevo vari messaggi in cui non vengo neanche salutata, ne all'inizio e neanche alla fine. 
Non serve essere esageratamente formali, non dovete scrivere al Presidente della Rupubblica ma ricordatevi di non essere neanche troppo informali, una via di mezzo. 

3. Ora bisogna solo aspettare una risposta. 
Alcune case editrici ti rispondono subito e ti accettano la collaborazione, altre ti rispondono negativamente e altre ancora neanche ti rispondono. E' questione di fortuna, purtoppo. 

Questo è tutto. Voi collaborate con alcune case editrici? Molto presto uscirà un post in cui parlerò della mia esperienza con le case editrici e dei libri che ho letto in collaborazione.

3 agosto 2018

RECENSIONE - RACCONTAMI DI UN GIORNO PERFETTO by J. Niven

Buongiorno miei cari lettori, come state? Siete in vacanza? Io oggi sono qui per parlarvi di un libro a cui ho dato cinque stelline e che mi è piaciuto tantissimo. Ho tante cose da dire, quindi iniziamo subito.

Titolo: Raccontami di un giorno perfetto
Autrice: Jennifer Niven
Autoconclusivo
Editore: De Agostini
Pagine: 440
Prezzo: cartaceo 14.99€ | ebook: 6.99€

Nata negli Stati Uniti, Jennifer Niven scrive storie fin da quando era bambina e, tralasciando il suo sogno di diventare una Charlie’s Angel, la scrittura è la sua vera passione.
Il suo primo libro, Prigionieri dei ghiacci, è stato pubblicato in Italia da Piemme nel 2001. Ha vinto numerosi premi in America ed è stato tradotto in diverse lingue, ispirando anche dei documentari.
Con il suo ultimo romanzo Young Adult Raccontami di un giorno perfetto, pubblicato in Italia da DeAgostini, la Niven si riconferma come autrice premiata ed apprezzata in tutto il mondo. I diritti del libro sono stati opzionati per un film con Elle Fanning come protagonista e Jennifer Niven come sceneggiatrice.
Oltre ai suoi progetti nell’ambito della scrittura, l’autrice gestisce una web magazine con e per i ragazzi, Germ.


È una gelida mattina d’inverno quella in cui Theodore Finch decide di salire sul tetto della scuola solo per capire che cosa si prova a guardare di sotto. L’ultima cosa che si aspetta però è di trovare qualcun altro lassù, in bilico sul cornicione. Men che meno Violet Markey, una delle ragazze più popolari del liceo. Eppure Finch e Violet si somigliano più di quanto possano immaginare. Sono due animi fragili: lui lotta da anni con la depressione, lei ha visto morire la sorella in un terribile incidente d’auto. È in quel preciso istante che i due ragazzi iniziano a provare la vertigine che li legherà nei mesi successivi. Una vertigine che per lei potrebbe essere un nuovo inizio, e per lui l’inizio della fine…

Raccontami di un giorno perfetto è un romanzo a due voci, infatti vediamo i capitoli alternarti: uno dal punto di vista di Violet e uno dal punto di vista di Finch. 

Violet e Finch sono due ragazzi adolescenti molto diversi tra loro che si incontrano in cima alla torre campanaria della scuola. Violet ha da poco perso la sorella maggiore in un incidente, lei era la sua migliore amica e ora Violet non riesce piu a reagire, sopravvive a malapena e ha smesso di scrivere. Finch invece viene soprannominato Il Fenomeno, soffre di depressione e ha vari problemi in famiglia. Un giorno, durante il corso di geografia, il professore gli assegna un compito di coppia sulle peregrinazioni. Finch si auto-candida come compagno di Violet e attraverso le varie soste, le varie scoperte e le varie esperienze che vivono insieme i due ragazzi si innamorano. Finch dona a Violet un nuovo modo di vedere il mondo, ovvero attraverso la bellezza delle piccole cose, e Violet pian piano si riprende dalla perdita della sorella e dalla vita priva di emozioni che viveva prima.

Raccontami di un giorno perfetto è un romanzo commovente e coraggioso. Una storia che spezza il cuore in tutti i modi possibili e ci ricorda che cosa significa essere vivi.
Ho amato questo libro, mi ha distrutta dentro. Tratta temi molto importanti come la depressione e il suicidio nel modo piu giusto possibile, senza usare paroloni e riuscendo anche a farti sorridere. L'amore che piano piano sboccia tra Violet e Finch rende la lettura leggera, dolce, anche se pervasa da una vena di tristezza. Infatti mentre capitolo dopo capitolo vediamo Violet fermare il countdown che la separa dall'ultimo giorno di scuola, quello di Finch continua inesorabile. Concentrato ad aiutare la sua ragazza, per un po' quasi dimentica il suo dolore, ma il mostro è lì e alla fine torna a farsi vivo. Finch prova a sfuggirgli, cerca conforto nei suoi luoghi sicuri, ma le cose vanno peggiorando fino all'inesorabile fine.

Lo stile di scrittura della Niven è subline, è stata in grado di parlare di questi temi senza cadere nella banalità. L'alternanza dei POV dei due protagonisti è diretta, è stata in grado di permettermi di entrare subito in empatia con entrambi i protagonisti ed è una cosa che ho apprezzato tantissimo.

Non mi aspettavo di certo un finale del genere; in realtà, non ci avevo neancora pensato a come sarebbe potuto finire questo romanzo ma quando mi sono trovata davanti agli ultimi capitoli sono rimasta traumatizzata, non me l'aspettavo per niente. Non volevo crederci, ho riletto quella pagina per almeno cinque volte sperando di aver capito male. 
E' uno dei libri più belli letti quest'anno e lo consiglio vivamente a tutti! 

RECENSIONE - PROIBITO by Tabitha Suzuma

Buongiorno. Il libro di cui parliamo oggi è un libro che mi è piaciuto davvero tantissimo, l'ho letto in un solo giorno e a distanza di quasi sei mesi sono ancora sconvolta. Mi scuso già in anticipo se questa recensione non sarà bellissima, ma ogni volta che provo a parlare di questo libro non riesco a scrivere niente di sensato.

Titolo: Proibito 
Autrice: Tabitha Suzuma 
Autoconclusivo 
Editore: Mondadori 
Pagine: 353 
Prezzo: cartaceo: 16.00€ | ebook: 8.99€

Tabitha Suzuma è nata a Londra nel 1975 da madre inglese e padre giapponese, la maggiore di cinque figli. Andò al liceo francese e fu un’allieva terribile. Lei odiava la scuola, si rifiutò di lavorare e si sedette in fondo alla classe, scrivendo storie.
All’età quattordici anni smise di andare a scuola. Dieci anni dopo tornò in classe, questa volta come insegnante. A questo punto, ha scritto il suo primo libro. Ha continuato a scrivere tre libri per ragazzi: From Where I Stand, Una voce in lontananza e Senza voltarsi indietro. Il suo ultimo romanzo, Proibito, è una storia d’amore incestuoso tra un fratello e una sorella. Oggi divide il suo tempo tra l’insegnamento e la scrittura peripatetica e si dirama in narrativa per adulti.

Lochan e Maya sono fratello e sorella. Lui ha 18 anni, è chiuso e solitario; lei ne ha 16, è sensibile e molto più matura di quello che la sua età richiederebbe. La loro ragione di vita, la loro preoccupazione più grande, è prendersi cura dei tre fratellini minori, allo sbando da quando il padre li ha lasciati e la madre si è abbandonata all’alcool. Sempre insieme, sempre vicini, sempre più complici. Un legame che rischia di trasformarsi in un dolce sentimento e una fatale attrazione.

Molti di voi forse gia lo conosceranno ma per quelli che non ne hanno mai sentito parlare posso dire che tratta di una storia d'amore tra fratello e sorella. Non fatevi pregiudizi, perchè quello di cui leggerete in questo libro è un amore cosi forte e puro che non potete non tifare per loro fino alla fine. 

E' un libro pieno di dolore, devo dire che mi sono rivista molto nel protagonista e ho sentito fin da subito un certo feeling con lui. 

Il racconto è narrato un capitolo dal punto di vista di Maya e uno dal punto di vista di Lochan e questa narrazione ha reso il tutto ancora piu drammatico. 

Il finale è stato straziante, vi giuro che quando ho girato l'ultima pagina non potevo credere che fosse davvero finito in questo modo, ho pensato a questi personaggi per tutta la notte. 

Lo stile di scrittura dell'autrice è perfetto nella sua semplicità: niente fronzoli, niente parolone altisonanti, solo tanta, tanta emozione e passione nella narrazione. 

Lo consiglio caldamente a tutti, è entrando dritto dritto nella classifica dei miei libri preferiti in assoluto e ho troppa voglia di rileggerlo. 

30 luglio 2018

RECAP DI LUGLIO

Buongiorno, e anche luglio è finito. Questo significa solo una cosa: recap del mese! Siete pronti?




LETTURE DEL MESE 

  • Promises, di Eliana Fasani: mi è piaciuto tantissimo, l'ho letto in soli due giorni e gli ho dato cinque stelline su Goodreads. Non posso dirvi di più perchè è il secondo libro della serie ma presto (spero) uscirà la recensione sul blog. Intanto potete trovare la recensione al primo libro qui
  • Shadowhunters - La Principessa di Cassandra Clare: non credo che ci sia niente da dire. Se l'avete letto, sapete. 
  • La mia rinascita sei tu, di Luisa Cafeo: super apprezzato, mi è piaciuto molto. Qui trovate la recensione. 
  • Tra Sogno e Realtà, di Sofia Biondo: libro molto carino e perfetto per una lettura estiva. Ho fatto la recensione sul blog e la trovate qui
  • La Leggenda Degli Occhi Blu, di Kristin McMichael, forse è stato il libro che mi è piaciuto meno. La recensione la trovate qui.
  • Puoi sentire la notte? di Paolo Costa: mi è piaciuto molto, è un libro tenero che tratta di tematiche importanti. Presto la recensione online! 
  • Infine, La Rosa del Deserto di Manuela Chiarottino: m/m che ho amato, mi sono affezionata molto ai personaggi. La recensione completa la trovate qui.
Sono stata molto soddisfatta delle mie letture di questo mese, avrei potuto anche leggere di più dato che almeno metà dei libri li ho finiti in soli due giorni. 

SERIE TV DEL MESE 

Questo mese non ho guardato molte serie tv perchè per la maggior parte del tempo ero in montagna e non avevo internet. Sono solamente andata avanti a guardare Once Upon A Time e sono arrivata a metà della quinta stagione. La finirò mai? Si accettano scommesse.

TBR DI AGOSTO
  • Occhi e Corallo di Tiffany Daune. (Trama)
  • Hai paura di me? di Elodie Nowodazkij (Trama)
  • Magisterium di Cassandra Clare e Holly Black (Trama)
  • Paper Princess di Erin Watt (Trama)
  • Deathdate di Lance Rubin (Trama)
  • Oltre Il Tempo di Flavia Lucioli (Trama)
Questi sono i libri che devo assolutamente leggere, alcuni per delle collaborazioni e altri perchè li ho ordinati in biblioteca. Non credo che riuscirò a leggere altri libri durante questo mese, ma mai dire mai.

POST SUL BLOG

27 luglio 2018

COVER REVEAL - IL MIO SBAGLIO PIU' GRANDE SEI TU by Manuela Ricci

Buongiorno bellissimi, oggi siamo qui con il primo Cover Reveal del blog! Sono un pochino emozionata, l'ho già detto ma sono felice dei risultati che sta avendo questo mio piccolo angolino.

Ecco la cover del nuovo libro di Manuela, vi piace? Io adoro i colori! 

Autrice: Manuela Ricci
Titolo: Il mio sbaglio più bello sei tu
Data di uscita: 15 agosto 2018
Genere: Romance Sport Young Adult 
Prezzo: ebook 0.99€ | cartaceo 9.99€

Manuela Ricci, classe 1984. Vive a Budoni, un paesino turistico situato sulla costa orientale della Sardegna. Da ragazza frequenta il liceo classico, ma la sua più grande passione resta la scrittura. Fin da adolescente non fa altro che riempire il suo portatile di storie, finché un giorno si imbatte su una piattaforma on line, Wattpad, dove poter far leggere le sue storie. Dopo un anno pubblica i suoi primi romanzi: UN AMORE PROIBITO, appartenenti ad una trilogia, di seguito arriva anche REVENGE che scala le classifiche dei Bestseller. Madre di un bambino di sette anni, non abbandona la sua passione, e divide le sue giornate per essere una madre e una moglie di giorno e una sognatrice che dà vita ai suoi personaggi di notte. Dopo LA MIA SCOMMESSA SEI TU, torna nel mondo dei Romance Sport con IL MIO SBAGLIO PIÙ BELLO SEI TU. Un’altra partita da giocare fra football e passione con la speranza di segnare il touchdown finale nei vostri cuori. La The Bruins Series vi aspetta.
Lex Mayers, Tigth End dei The Bruins, è il fulmine della squadra di football della Ucla University. La notorietà dentro al prestigioso Campus è parte di lui, e Lex non perde mai occasione per sfruttarla a suo vantaggio. Fa sempre ciò quello che vuole infrangendo ogni singola regola. Nessuna ragazza rimane nel suo letto per più di una notte. Questo fino a quando il suo sguardo si scontra con Scarlett Moore. Basta un solo bacio durante una festa per fargli perdere la testa, e Scarlett diventa il suo bisogno più grande e Lex prende sempre ciò di cui ha bisogno. Lei che è riuscita a entrare nel suo cuore con il suo sorriso radioso e la sua innocenza a incorniciarle lo sguardo. In una notte inaspettata riesce a strapparglielo dal petto nel modo peggiore possibile, tradendo la sua fiducia. Gli occhi di Lex guardano la sua ragazza fra le braccia del suo migliore amico, in lui si scatena una furia che non lascia spazio alla ragione. Distrutto e tradito dall’unica persona che ha mai amato, si trova a tornare alle sue vecchie abitudini. Le famose tre S: Soldi, Sesso, Sport. Lei è nella sua testa, pulsa i ricordi di ciò che insieme hanno avuto, ma lontana dai suoi occhi, perché l’indomani di quella stessa notte è partita senza lasciare nessuna traccia di sé. Solo, che ora, dopo sei mesi è tornata a mettere a dura prova i sentimenti di Lex che continua a tenerla lontana nel solo modo che conosce, distruggendola. Ma lui non sa che lei in realtà non l’ha mai tradito. Non sa, che legato a quella notte si nasconde qualcosa che non potrebbe mai immaginare, ma Scarlett non è la sola ad avere un segreto nascosto. Una montagna russa di situazioni inaspettate metterà alla prova i sentimenti di entrambi, fra odio e amore sapranno strapparsi a morsi il passato e il presente. Lex riuscirà a correre più veloce per sfuggire alla verità, o gli correrà incontro per riprendersi ciò che aveva?
 Doveva sparire dai miei pensieri, doveva uscire dalla mia vita, era entrata e mi aveva strappato via tutto in uno schianto che mi fischia ancora nelle orecchie. Ma adesso è tornata a tormentare le mie giornate, ma non sa che in quei sei mesi in cui è stata via, io sono diventato un’altra persona. Una persona che sarà solo in grado di ferirla, perché ogni volta che i nostri sguardi entrano in collisione fra loro il mio cuore precipita nel dolore che solo lei mi ha fatto conoscere. La voglia di farle male è tanta che supera un limite che non mi rendo nemmeno conto di varcare, lo faccio e basta, le strappo via tutto, mi prendo ciò che non dovrei, e la lascio sola, sola con il rimorso di ciò che è stato e di ciò che avrebbe dovuto essere. Ma hai fatto tutto da sola, mi sei entrata in testa come un fulmine che squarcia il cielo in un giorno di sole e non te ne sei più andata. E ora sono chiuso in una fottuta camera, il cellulare premuto all’orecchio, il riflesso dello schifo che sono diventato riverso al mio fianco. E sento quelle parole penetrarmi come aghi, rivelandomi qualcosa che sconvolgerà per sempre la mia vita. E ti penso, anche se sono un bastardo ti penso, e mormoro a me stesso che sei il mio sbaglio più bello.